Bruno Bellomonte: tra indipendentismo e repressione coloniale, di Luigi Piga

 

Lunedì 21 novembre è stato un giorno fondamentale per l’indipendentismo sardo e le battaglie che esso porta avanti contro lo stato coloniale italiano in terra Sarda. La liberazione di Bruno Bellomonte e la sua detenzione durata 29 lunghissimi mesi, solleva mille interrogativi e infiamma, fortunatamente, il dibattito sull’indipendentismo sardo e il rapporto tra il popolo sardo e lo stato italiano, per sua natura, quest’ultimo, avverso a questa spinta popolare e politica nell’Isola.

Continua a leggere

Annunci

Intervista ad Omar Onnis, Presidente di Progetu Repùblica, di Filippo Pala

Omar Onnis è il Presidente del partito politico indipendentista sardo ProgReS – Progetu Repùblica.
42 anni, di Nuoro, ex educatore ambientale ed ex bibliotecario, intellettuale e blogger.
Onnis è ora impegnato nel ruolo di Presidente del partito indipendentista non violento e non nazionalista sorto a febbraio 2011 dalla scissione di iRS, del quale era attivista e responsabile della sezione Disterru (l’articolazione interna del partito che raduna gli aderenti fuori dell’Isola).
  1. Onnis, avete scelto un nome impegnativo per il partito. Quanto di questo rinvia al concetto di Repubblica Sarda indipendente e quanto rimanda all’idea di un’appartenenza ideologica ben precisa, quella progressista appunto? Continua a leggere