Lettera ad un bigotto, di Luigi Piga

Ma come fanno le mie amiche ad ascoltare Antony and the Johnsons, Tiziano Ferro, George Michael? Io non capisco. Ho sempre sentito l’omosessualità come un’offesa alle donne: possibile che loro, le vilipese, non la pensino così? D.P. mi ha risposto: “Ascolto tal dei tali perché mi piace, mica ci devo scopare”. Facendo sfoggio di un vocabolario e di un pragmatismo che quasi ammiro, da tanto che ne sono incapace, ma che non condivido. Non credo che una canzone d’amore per gatti possa fungere da canzone d’amore per topi.
Continua a leggere
Annunci

Il verde del vicino è sempre più verde? di Luigi Piga

 
 
Le mie perplessità sullo sbarco della Lega Nord in Sardegna, circa tre anni or sono, sono diventate sempre più forti col passare del tempo, fino al punto di trasformarsi in vera e propria indignazione. Vorrei affrontare qui ne Il Glocale l’argomento, proponendo, assieme alla descrizione oggettiva del fenomeno leghista, alcune riflessioni su cosa sia più opportuno fare per la nostra Isola. In che relazione stanno le necessità economico-sociali sarde, da un lato, e la mentalità e le relative proposte leghiste, dall’altro? A mio parere è su questo che dobbiamo focalizzarci. 
Continua a leggere